Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

A Palermo

Virus dell’epatite C, al via screening gratuiti all’Arnas Civico

Da lunedì 20 settembre fino al 20 gennaio 2022 presso l’U.O.C di Patologia Clinica l'iniziativa "NOI C SIAMO", organizzata da "Collage Spa" con la sponsorizzazione non condizionante di "Gilead" e rivolta agli over 50.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Da lunedì 20 settembre, fino al 20 gennaio 2022, presso l’U.O.C di Patologia Clinica dell’Ospedale Civico Di Cristina Benfratelli di Palermo, prenderà il via la Campagna di Screening gratuita “NOI C SIAMO”, iniziativa mirata all’eradicazione del virus HCV, rivolta agli over 50. L’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di persone positive al virus dell’Epatite C. Circa il 3% della popolazione italiana è entrata in contatto con l’HCV. La cronicizzazione dell’epatite, che accade in più del 70% dei pazienti, si manifesta con transaminasi elevate o fluttuanti e con l’insorgenza della fibrosi.

L’Italia fa parte dei 12 paesi che si stanno incamminando verso il raggiungimento dei target fissati dall’OMS -Organizzazione Mondiale della Sanità – per eliminazione dell’HCV. Grazie a questa iniziativa, attraverso un semplice consenso informato, sarà possibile accedere allo screening gratuito. La sfida, oggi, è individuare i pazienti da trattare scoprendo il sommerso tra le fasce di popolazione al di sopra dei 50 anni di età. Appuntamento, quindi, da oggi lunedì 20 settembre, presso l’U.O.C di Patologia Clinica dell’Ospedale Civico, con l’iniziativa organizzata da “Collage Spa” con la sponsorizzazione non condizionante di “Gilead”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati