Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
dimissioni comitato coronavirus precari asp

Dal palazzo

Le diffide dell'assessorato alla Salute

Villa Sofia ed Asp di Trapani, a rischio rimozione i due commissari Aricò e Bavetta

Entrambi sono stati raggiunti da diffide dell'assessorato alla Salute. Bavetta: «Sono sereno, chiarirò tutto con l'assessore Razza»

Tempo di lettura: 1 minuto

Due motivazioni diverse, ma un analogo provvedimento di diffida da parte dell’assessorato alla Salute: Giovanni Bavetta e Maurizio Aricò, commissari rispettivamente all’Asp di Trapani e a Villa Sofia-Cervello, rischiano di essere rimossi dalla propria carica.

In entrambi i casi sono contestate, come riporta Live Sicilia, presunte irregolarità riscontrate durante le ispezioni del personale dell’assessorato guidato da Ruggero Razza.

Nel caso di Bavetta, dovrà rispondere di ritardi dell’Asp nella comunicazione ai pazienti dei risultati di screening oncologici (come sarebbe emerso in Commissione Sanità dell’Ars), mentre Aricò è sotto accusa per alcune delibere contestate dai sindacati, così come aveva anticipato Insanitas: leggi qui. Sia Bavetta che Aricò dovranno ora difendersi per iscritto.

Ad Insanitas che ha chiesto una replica, Bavetta ha così risposto: «Sono sereno. Per rispetto istituzionale, prima chiarirò tutto con l’assessore Razza e solo poi lo comunicherò alla stampa».

Abbiamo contattato pure Villa Sofia- Cervello, se dovesse arrivare una replica di Aricò la pubblicheremo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati