Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
Villa Sofia Cervello

ASP e Ospedali

Andranno ad Agrigento, Caltanissetta e Trapani

Da Villa Sofia- Cervello a tre Asp siciliane: per 26 infermieri arriva il via libera per un anno di comando

Andranno a prestare servizio ad Agrigento, Caltanissetta e Trapani.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Da Villa Sofia- Cervello a tre Asp siciliane. Via libera al comando di 26 infermieri, la durata sarà di un anno e in quel periodo i relativi stipendi saranno a carico della sede di destinazione, appunto le Aziende sanitarie provinciali dove andranno a prestare servizio.

I nullaosta finali dopo un iter iniziato quando alla guida di Villa Sofia- Cervello c’era ancora Gervasio Venuti, sono stati concessi ora dal neo commissario Maurizio Aricò (nella foto @Insanitas), e riguardano appunto in tutto 26 collaboratori sanitari professionali infermieri.

Ventitré andranno all’Asp di Agrigento (per 17 il comando scatterà dal primo ottobre 2017, mentre per i restanti 6 l’inizio è fissato per il primo gennaio 2018), due all’Asp di Caltanissetta e uno a quella di Trapani (in entrambi i casi dal primo ottobre).

Dalla direzione aziendale di Villa Sofia- Cervello ricordano che entro l’11 settembre è prevista l’assunzione a tempo indeterminato di 37 infermieri, tramite scorrimento di graduatoria. Inoltre nei mesi scorsi era stata indetta una selezione che ha prodotto una graduatoria da cui si potrà ora attingere per la sostituzione temporanea dei comandati, poiché l’obiettivo era proprio quello di rispondere ad esigenze di carattere temporaneo o eccezionale.

Il posto lasciato libero dai comandati, invece, non potrà essere coperto per concorso o qualsiasi altra forma di mobilità per tutta la durata del comando.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati