aggressione ispettori prelievo organi anticorruzione addetto stampa trial office controllo qualità

Villa Sofia-Cervello, lettera di ringraziamento dai familiari di un paziente

13 Agosto 2019

Rivolta alla Chirurgia di urgenza e alla Rianimazione per un intervento salva-vita.

 

di

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di ringraziamento.

PALERMO. «Vogliamo esprimere il nostro più sincero ringraziamento al dott. Domenico Guarrasi ed all’equipe tutta dell’unità operativa di Chirurgia d’urgenza dell’ospedale Villa Sofia-Cervello che nella notte del 18 luglio alle ore 2.30 ha effettuato un delicato intervento salva-vita di derotazione dello stomaco su volvolo gastrico esofageo sul nostro familiare U.C».

«In pratica lo stomaco del paziente sul quale è stato effettuato l’intervento si era girato su se stesso e si era strangolato, e solo l’encomiabile professionalità del dott. Guarrasi e della sua equipe ha consentito la perfetta riuscita dell’intervento che ha salvato la vita al nostro familiare consentendo allo stesso non soltanto un veloce e perfetto decorso post operatorio ma anche la ripresa di una vita normale».

«Desideriamo altresì esprimere un vivo ringraziamento all’Unità di Rianimazione dell’ospedale Villa Sofia al suo direttore dott. Savatteri ed ai sanitari per l’altissima professionalità competenza e umanità prestata al nostro familiare nel post intervento. Da questa esperienza che non auguriamo a nessuno emerge quale pensiero nostro, oltre al lieto fine, come esistano nella sanità regionale professionalità ed eccellenze tra i medici che dovrebbero essere sempre valorizzate al cospetto di altre logiche forse non chiare».

 

Alessandro e Michele Cucchiara e la mamma Rosaria

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV