Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Per via trans-ascellare

Villa Sofia-Cervello, innovativo intervento di tiroidectomia robotica

La tecnica, ideata presso la Yonsei University di Seoul, ha l'intento di evitare le cicatrici sul collo, avvalendosi di un approccio di rimozione per via trans-ascellare mediante l'utilizzo del robot chirurgico Da Vinci.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Innovativo intervento di tiroidectomia totale robotica per via transascellare eseguito dal Direttore dell’U.O.C. di Otorinolaringoiatria Giuseppe Mario Galfano, dal Dott. Salvatore Poma e dall’anestesista Monica Zanforlin presso gli Ospedali Riuniti Villa Sofia- Cervello.

La tecnica, ideata presso la Yonsei University di Seoul dal Prof. Chung, ha l’intento di evitare le cicatrici sul collo, avvalendosi di un approccio di rimozione per via trans-ascellare mediante l’utilizzo del robot chirurgico Da Vinci.

Villa Sofia-Cervello è stata infatti tra le prime in Italia e la prima in Sicilia ad avvalersi del Robot chirurgico, strumento innovativo che rappresenta in alcuni campi come l’otorinolaringoiatria, l’urologia e la chirurgia generale, lo stato dell’arte per determinate procedure chirurgiche, dimostrandosi utile per approcci meno invasivi e di migliore esecuzione chirurgica.

Il dott. Galfano, pioniere della chirurgia robotica, perfezionatosi in chirurgia robotica presso la Yonsei University di Seoul, avendo appreso questa innovativa tecnica dal suo ideatore, il Prof. Chung, già dal 2013 ha iniziato a eseguire interventi chirurgici con approccio robotico, contribuendo alla crescita chirurgica della sua equipe e confermandosi come eccellenza italiana nel campo della chirurgia testa-collo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati