ASP e Ospedali

La delibera

Villa Sofia-Cervello, ecco gli ammessi al concorso di anestesisti-rianimatori

Prevista l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 33 dirigenti medici, spazio anche per chi si sta specializzando.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. A Villa Sofia-Cervello va avanti il concorso per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 33 anestesisti-rianimatori. Una delibera del 13 luglio a firma del direttore generale Walter Messina, infatti, dà notizia degli ammessi (CLICCA QUI).

Entro il termine di scadenza del 30 giugno 2022 sono giunte 173 istanze di partecipazione. Gli ammessi sono 48 medici in possesso di specializzazione in Anestesia e Rianimazione (o in discipline equipollenti o simili) e altri 124 in formazione, cioè iscritti presso corso di specializzazione dal terzo anno in poi. Esclusa solo una candidata “per avere presentato la domanda di partecipazione alla selezione oltre il termine di scadenza previsto dal bando”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche