Villa Sofia- Cervello, è il giorno della protesta: «No al declassamento previsto dalla nuova rete ospedaliera»

11 Aprile 2017

Il reportage video di Insanitas dell'assemblea convocata dai sindacati con le interviste a Giuseppe Bonsignore (Cimo) e al sindaco Leoluca Orlando.

di Roberto Chifari

PALERMO. Il grido di protesta è stato ribadito stamattina (martedì), durante un’assemblea pubblica convocata dai sindacati. Da Villa Sofia- Cervello parte un secco “no” al declassamento (da ospedale di secondo livello a primo livello) previsto dalla nuova rete ospedaliera siciliana.

In alto a destra le immagini dell’incontro e le interviste video di Insanitas a Giuseppe Bonsignore (Cimo) e al sindaco Leoluca Orlando.

E il caso sbarca pure alla Camera dei deputati, come riportato in questo articolo di Insanitas.

  • L'assemblea di oggi

  • L'assemblea di oggi

  • Giuseppe Bonsignore (Cimo)

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV