Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
emergenza sangue

ASP e Ospedali

La delibera della direzione

Villa Sofia-Cervello, al via una commissione su acquisti e uso dei dispositivi medici

L’organismo è stato istituito con delibera della Direzione strategica ed è presieduto dal Direttore sanitario Aroldo Rizzo. Il dg Walter Messina: «L'obiettivo è un modello standardizzato di procedura per ottimizzare le risorse».

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Razionalizzare gli interventi, gli acquisti e quindi anche i costi. Questo l’obiettivo alla base della costituzione a Villa Sofia-Cervello della commissione aziendale per i dispositivi medici.

L’organismo è stato istituito con delibera della Direzione strategica che ne definisce compiti e funzioni attraverso uno specifico regolamento.

La commissione è presieduta dal Direttore sanitario Aroldo Rizzo ed è composta dal Dirigente medico di Farmacia, Igor Aleo, dal Direttore del Provveditorato, Aldo Albano, dal Direttore del controllo di gestione, Anna Maria Amante, dal Direttore di Anestesia e rianimazione del Cervello, Baldassare Renda, dal Direttore di Nefrologia e Dialisi, Epifanio Di Natale, dal Direttore del Laboratorio di Oncoematologia e Manipolazione Cellulare, Alessandra Santoro, dal Direttore di Urologia, Fulvio Piazza, e dall’Ingegnere Clinico, Teresa Maisto.

Ne potranno fare parte eventualmente anche altri esperti. La Commissione dovrà valutare le richieste di acquisizione dei dispositivi medici, monitorando i consumi aziendali, verificando l’innovatività tecnica e clinico assistenziale dei dispositivi, l’efficacia, la sicurezza, l’economicità, l’appropriatezza, l’omogeneità di utilizzo nelle varie strutture.

«Un organo tecnico- sottolinea il Direttore Generale, Walter Messina– per definire un modello standardizzato di fornitura di dispositivi medici, con uniformità di decisioni e condivisione di procedure e scelte ai fini di una ottimizzazione delle risorse. Questo consentirà alla Direzione strategica una migliore e più appropriata programmazione degli acquisti».

Nella foto, da sinistra: il direttore sanitario Aroldo Rizzo, il dg Walter Messina e il direttore amministrativo Rosanna Oliva.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati