Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

La delibera

Villa Sofia-Cervello, al via l’assunzione di 31 precari dell’Asp di Palermo

Si tratta di ex Lsu già in servizio a tempo determinato presso l'azienda sanitaria provinciale, che ha comunicato le relative graduatorie.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Via libera a Villa Sofia-Cervello all’assunzione a tempo indeterminato di 31 precari dell’Asp di Palermo. Lo prevede una delibera del dg Walter Messina, visionata da Insanitas, che riguarda ex Lsu già in servizio a tempo determinato presso l’azienda sanitaria provinciale.

La disponibiltà di Villa Sofia-Cervello a far parte del processo di stabilizzazione del personale ex Lsu dell’Asp di Palermo era stata notificata il 21 gennaio del 2021. Il dg dell’Asp il 29 dicembre 2021 ha comunicato- ai fini della stabilizzazione delle residue unità di personale contrattiste in servizio presso le proprie strutture- le specifiche graduatorie. Per ciascuna di essa è stata indicata la posizione ultima di utilizzo, rispettivamente: 517 per coadiutore amministrativo, 377 per operatore tecnico informatico e 385 per operatore tecnico magazziniere.

A partire dal primo febbraio 2022, quindi, saranno assunti a Villa Sofia-Cervello 10 operatori tecnico-magazzinieri, 11 coadiutori amministrativi e 10 operatori tecnico informatici, tutti previsti nella nuova dotazione organica appena approvata.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche