Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
contratto

ASP e Ospedali

Stamattina

Villa Sofia-Cervello, 85 infermieri hanno firmato il contratto a tempo indeterminato

Alla presenza del Commissario Maurizio Aricò e del Direttore sanitario Pietro Greco.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. È arrivato il momento della tanto sospirata firma per 85 infermieri ex precari dell’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello. Oggi presso la sede legale di viale Strasburgo dopo anni di precariato gli infermieri hanno sottoscritto il contratto che sancisce il loro passaggio da tempo determinato a tempo indeterminato.

La firma dei contratti è avvenuta alla presenza del Commissario Maurizio Aricò e del Direttore sanitario Pietro Greco. Gli 85 infermieri rappresentano la parte più corposa del lotto di 141 stabilizzazioni varato ad inizio marzo dalla Direzione strategica ai sensi della normativa Madia e delle circolari dell’Assessorato regionale alla salute.

Nei prossimi giorni sarà la volta dei medici e degli operatori sanitari firmare i relativi contratti a tempo indeterminato.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati