Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
sensori

ASP e Ospedali

Il piano natalizio

Viaggiatori in arrivo a Palermo, pronti 200 medici per oltre 8.000 tamponi al giorno

Il Direttore generale dell'Asp, Daniela Faraoni, ed il Commissario per l'emergenza Covid, Renato Costa, hanno messo a punto il piano di intervento per la prevenzione della diffusione del coronavirus durante le prossime festività.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Duecento medici impegnati ogni giorno nei tamponi per i viaggiatori in arrivo a Palermo. Il Direttore generale dell’Asp, Daniela Faraoni, ed il Commissario per l’emergenza Covid, Renato Costa, hanno messo a punto il piano di intervento per la prevenzione della diffusione del coronavirus durante le prossime festività.

Già da domani (venerdì 11 dicembre) 3 squadre da 20 medici ciascuno saranno impegnate in 3 turni all‘Aeroporto Falcone e Borsellino. Nelle 15 postazioni realizzate dalla Gesap potranno essere effettuati, dalle 6.30 alle 24, circa 3.000 tamponi rapidi al giorno. I positivi all’antigenico, saranno sottoposti nella stessa sede a tampone molecolare, come previsto dal protocollo sanitario per la verifica definitiva.

Stesso impegno e stesse modalità- a partire da sabato- anche per l’attività di prevenzione nei porti. Un  gazebo sarà montato in ciascuno dei 6 approdi a Palermo con avvio dell’attività giornaliera con la prima nave delle ore 6 e conclusione alle 23 nella settima postazione, montata al porto di Termini Imerese.

Per coloro i quali arriveranno in città con treno, pullman o auto è a disposizione il Drive In della Fiera del Mediterraneo che, sin da sabato prossimo 12 dicembre, potenzierà l’offerta a favore dei cittadini. I medici saranno impegnati sette giorni su sette, dalle ore 6 alle 20 (i cancelli verranno chiusi e la prestazione verrà garantita alle vetture in fila all’interno della Fiera fino ad esaurimento e comunque prima delle ore 22).

Per ottimizzare e velocizzare le operazioni si chiede agli utenti di presentarsi ai Drive In  muniti – oltre che di tessera sanitaria e documento di riconoscimento – anche  del foglio di consenso informato stampato, compilato e firmato. Il modulo si può scaricare al seguente link del sito dell’Asp di Palermo: clicca qui.

«Prevediamo di effettuare oltre 8 mila tamponi al giorno- hanno spiegato Faraoni e Costa- l’obiettivo è di individuare ed isolare i positivi prima che possano entrare in contatto con familiari o amici. L’invito pressante è rivolto, soprattutto, a coloro i quali arriveranno in città con mezzi propri: chiediamo loro di recarsi, ancor prima di raggiungere le abitazioni, al Drive In della Fiera del Mediterraneo che garantirà per 14 ore al giorno i test attraverso i tamponi rapidi».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati