sciopero demansionamento

Vertenza sul rinnovo del contratto di lavoro: infermieri a un passo dallo sciopero nazionale

27 Gennaio 2018

Lunedì 29 gennaio è previsto un tentativo di conciliazione al Ministero. Sul piede di guerra Nursing Up e Nursind.

 

di

I sindacati degli infermieri sono stati convocato lunedì 29 gennaio dal ministero del Lavoro per il tentativo di conciliazione previsto dalla legge: se tale procedura non porterà risposte alle richieste della categoria si procederà alla proclamazione dello sciopero nazionale.

Lo rende noto il Nursing Up, che ha indetto nei giorni scorsi lo stato di mobilitazione per il rinnovo del Ccnl.

Anche il sindacato Nursind è formalmente in stato di agitazione, «in quanto gli infermieri italiani sono stanchi di subire aggravi di responsabilità e di carico di lavoro senza vedersi riconosciuto adeguatamente un trattamento economico e normativo contrattuale degno della professionalità acquisita e del percorso di studi effettuato».

Tra le richieste degli infermieri c’è quella che le risorse economiche siano vincolate prioritariamente a lenire i disagi organizzativi  (lavoro a turno, rispetto dell’orario europeo di lavoro, valorizzazione dei coordinamenti, adeguamento economico delle indennità, sblocco della mobilità interaziendale) e a valorizzare la professione con un percorso di carriera stabile e non precario.

Sotto accusa anche «il mancato finanziamento della RIA (retribuzione individuale di anzianità) nella legge di bilancio 2018».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV