Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
bonus covid precari Madia

ASP e Ospedali

L'appello del sindacato

Vertenza dei precari dell’Asp di Palermo, la Fials: «Siano stabilizzati con la legge Madia»

«Piena solidarietà ai contrattisti». È il messaggio della segreteria regionale del sindacato che si è riunita a Catania alla presenza dei responsabili provinciali.

Tempo di lettura: 1 minuto

CATANIA. «Piena solidarietà ai contrattisti dell’Asp di Palermo». È il messaggio della segreteria regionale della Fials che si è riunita ieri a Catania alla presenza dei responsabili provinciali di tutta l’Isola.

Il sindacato autonomo ha espresso il proprio sostegno alla vertenza dei circa 650 lavoratori palermitani che da quasi trent’anni attendono la stabilizzazione e rappresentano oggi una componente nevralgica e insostituibile dell’azienda sanitaria.

Il segretario regionale della Fials, Sandro Idonea, alla presenza dei segretari palermitani Enzo Munafò e Giuseppe Forte e dei rappresentanti di tutte le province, ha ribadito: «Questo personale va stabilizzato applicando la legge Madia. Esistono tutti i presupposti giuridici e finanziari per procedere con l’assunzione, così come è già avvenuto per altre categorie. La posizione dell’assessorato regionale alla Salute è inconcepibile, porteremo avanti la battaglia in tutte le sedi per garantire il diritto riconosciuto dalla legge alla stabilizzazione di questo bacino».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati