Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Studi medici ambulatori

Interpellanza all'Ars

Vertenza dei laboratori di analisi siciliani, i grillini: «Subito i tavoli tecnici con la Regione»

Il 15 marzo sciopero in tutta la Sicilia. Con un'interpellanza all'Ars i deputati 5 Stelle chiedono all'assessore Baldo Gucciardi di avviare immediatamente un dialogo con le associazioni di categoria: «Colpire i laboratori significa danneggiare gli utenti».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Avviare subito un dialogo con le associazioni di categoria dei laboratori di analisi siciliani per scongiurare la sospensione dei servizi da loro erogati e i conseguenziali disagi all’utenza.

È il contenuto di interpellanza del M5S all’Ars (primo firmatario Salvatore Siragusa, nella foto) rivolta all’assessore per la Salute, Baldo Gucciardi.

I grillini chiedono di conoscere il motivo che finora ha impedito di avviare i tavoli tecnici con i rappresentanti dei laboratori che erano stati oggetto di una mozione approvata all’unanimità a sala d’Ercole a novembre del 2013.

La situazione da allora non è per nulla migliorata, prova ne sia che il fatto che i titolari dei laboratori il 15 marzo insceneranno una protesta davanti agli uffici dell’assessorato di piazza Ottavio Ziino a Palermo, che potrebbe essere il preludio alla sospensione delle attività a tempo indeterminato.

«Attorno ai laboratori di analisi non girano i grandi interessi dei privati e delle multinazionali, ma il lavoro di decine di piccole aziende e di centinaia di dipendenti- afferma Salvatore Siragusa- Colpire loro significa colpire in primo luogo gli utenti che sono le migliaia di cittadini siciliani che quotidianamente si rivolgono ad un laboratorio per poter avere il risultato di un esame diagnostico».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati