Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
villa maria eleonora dissecazione aortica

ASP e Ospedali

L'annuncio

Vaccini, terze dosi ai pazienti del Maria Eleonora Hospital

Saranno somministrate venerdì 8 ottobre, dalle 9 alle 16, una squadra di medici e infermieri della struttura commissariale

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Proteggere dal Coronavirus tutti, a partire dai più fragili. A questo servono le terze dosi di vaccino anti-Covid: ad assicurare una tutela a lungo termine a chi sarebbe più in pericolo se dovesse ammalarsi. Venerdì 8 ottobre, dalle 9 alle 16, una squadra di medici e infermieri della struttura commissariale vaccinerà i pazienti del Maria Eleonora Hospital.

Il personale sanitario impiegato per il contrasto alla pandemia effettuerà somministrazioni di siero anti-Covid su persone con gravi immunodeficienze, malati oncologici, ultraottantenni e altri pazienti dell’ospedale in target per la terza dose. Ma, per chi non le abbia ancora ricevute, sarà possibile anche sottoporsi alla prima o alla seconda iniezione.

L’invito ad aderire a questa nuova giornata di vaccinazioni di prossimità, con i medici della Fiera del Mediterraneo che escono dall’hub per raggiungere gli utenti, è esteso non solo ai pazienti del Maria Eleonora Hospital ma anche ai loro familiari e, in generale, a tutti i cittadini che si vorranno prenotare al seguente link: https://fiera.asppalermo.org/site/hub/182.

«Un appuntamento che vorremmo ripetere ogni venerdì, alla stessa ora, in modo da garantire una copertura vaccinale più ampia possibile a tutte le persone attualmente ricoverate nella struttura, come stiamo facendo già con altre realtà sanitarie- dichiara il commissario Covid della Città metropolitana di Palermo, Renato Costa– Da quando ha avuto via libera la somministrazione delle terze dosi, iniziando prima con le dosi addizionali e poi con le dosi booster, abbiamo già coinvolto centinaia di persone, andando a somministrare vaccini a domicilio in tutti i centri dialisi della città e in una serie di strutture sanitarie. L’obiettivo è mettere al sicuro in primis i fragili, cioè coloro che, contagiandosi, correrebbero i rischi più gravi».

«In questa fase, la priorità rimane l’aumento della copertura vaccinale, per ridurre l’incidenza dei contagi- afferma Giuseppe Rago, amministratore delegato di Maria Eleonora Hospital- Perciò siamo orgogliosi di poter contribuire all’obiettivo, mettendoci a servizio della comunità. Un incarico che porteremo avanti in piena sinergia con il commissario dell’emergenza Covid-19 Renato Costa, l’Asp di Palermo, l’Assessorato alla Salute e le istituzioni, per rafforzare la vicinanza ai cittadini e tutelare la salute di tutti».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati