Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Coronavirus

Vaccini, Farinella: «Terza dose opportuna per i pazienti più fragili»

Il parere del primario del reparto di Malattie infettive dell'ospedale Cervello di Palermo.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Il primario del reparto di Malattie infettive dell’ospedale Cervello di Palermo, Massimo Farinella, commenta la decisione di alcuni Paesi di procedere con la somministrazione della terza dose del vaccino anti-Covid. L’italia si appresta a legiferare con apposito decreto sull’eventualità della terza dose per certe categorie più fragili, mentre sulla possibilità erga omnes la procedura è più lontana perché «è probabile che ci sia una rimodulazione del vaccino- spiega Farinella- perché sia più efficace con le varianti del virus. Per L’Oms non occorre, per altre agenzie regolatorie tra cui anche alcune europee è suggerita. Su questo ancora si discute, di sicuro è opportuno una dose successiva per le categorie più fragili».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati