Vaccini, a Messina “Lectio magistralis” del professore e scienziato Giulio Tarro

18 Settembre 2019

Nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, venerdì 20 settembre alle ore 9

 

di

Nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, venerdì 20 settembre alle ore 9, si terrà la Lectio magistralis del professore e scienziato Giulio Tarro, su “I vaccini, dall’antipolio ai virus oncogeni”.

Messinese d’origine e napoletano d’adozione, è un virologo di fama internazionale, pluricandidato al Premio Nobel e “figlio scientifico” di Albert Sabin. Per primi, infatti, hanno studiato l’associazione dei virus con alcuni tumori dell’essere umano presso l’Università di Cincinnati, in Ohio.

Ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e del National Cancer Institute (USA), Giulio Tarro ha ottenuto numerosi riconoscimenti, l’ultimo dei quali è il “Premio Internazionale Guido Dorso” conferitogli a giugno dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per il suo lavoro di ricerca sul cancro.

Durante l’evento, promosso e organizzato dalla dottoressa Sabina Scaravaggi (delegata provinciale del Movimento Difesa del Cittadino) e dalla dottoressa Giuseppa Adamo (Direttore Generale del Movimento Difesa del Cittadino), sarà consegnato al professore Tarro un riconoscimento alla carriera dall’avvocato Laura Carbone (consulente legale dell’MDC).

Saluterà gli intervenuti il sindaco di Messina, Cateno De Luca e introdurrà i lavori la dottoressa Laura Tringali, dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico “Antonello”.

A relazionare troveremo le sopracitate dottoresse Adamo e Scaravaggi, il dottore Maurizio Abbate (presidente ENAC e portavoce MID) e il comandante Biagio Simonetti.

Infine, alle ore 16, nell’Aula Magna del Liceo Classico “Maurolico”, gli studenti dell’istituto incontreranno il prof. Tarro, ex allievo della scuola.

La cittadinanza e la stampa sono invitate a partecipare.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV