Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Le proteste

Vaccinazioni, l’odissea degli estremamente vulnerabili: ore di attesa alla Fiera del Mediterraneo

Lunghe code nella prima giornata a loro dedicata. Il commissario Costa: «Valuteremo se ridurre il numero delle prenotazioni giornaliere per evitare disagi».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Una lunga ed estenuante attesa per centinaia di persone fragili. Il primo giorno dedicato alla somministrazione dei vaccini anti-Covid per gli appartenenti alla categoria dei soggetti “estremamente vulnerabili” è stata una vera e propria odissea, come dimostra la foto scattata nei pressi dell’Hub della Fiera del Mediterraneo. C’è chi ha atteso oltre cinque ore il proprio turno, numerose le segnalazioni di protesta per l’estenuante coda.

Il commissario per l’emergenza Covid, Renato Costa, replica così: «I soggetti fragili prenotati per oggi erano 1.500, oltre ad altri 500 di altre categorie venuti per le seconde dosi. Purtroppo in molti non hanno rispettato l’orario di appuntamento, anticipandolo anche di alcune ore.  Inoltre poichè i soggetti fragili hanno spesso una mobilità ridotta serve più tempo per completare la modulistica, fino a 25 minuti, a differenza  di quanto accade negli altri casi in cui bastano circa 7 minuti di media. Valuteremo se ridurre il numero delle prenotazioni giornaliere per evitare disagi, ma auspichiamo anche che coloro che si prenotano per ricevere il vaccino rispettino gli orari».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati