Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
fimmg luigi galvano

Dal palazzo

Coronavirus

Vaccinazioni, la Fimmg: «Seimila medici siciliani fermi al palo in attesa della Regione»

Il segretario regionale Luigi Galvano: «L’accordo sottoscritto l'8 marzo non è stato ancora pubblicato in gazzetta né è stata emessa la circolare esplicativa».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «I Medici di famiglia sono pronti e attendono ancora di essere coinvolti dall’Asp nella campagna vaccinale anti-covid accanto ai loro assistiti in tutti i luoghi». Così Luigi Galvano (nella foto di Insanitas), segretario regionale della Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale). “Lo scorso 8 marzo- aggiunge- abbiamo firmato l’accordo per il coinvolgimento dei medici del territorio (medici di famiglia, di guardia medica, dell’emergenza e della medicina dei servizi), nella campagna vaccinale. Un potenziale di 6.000 medici fermi al palo».

«Ad oggi purtroppo rileviamo- prosegue il segretario regionale- che ancora l’accordo non è stato pubblicato nella gazzetta ufficiale, né è stata emessa dall’assessorato la circolare esplicativa che deve dettare alle Asp le modalità di coinvolgimento dei medici, considerato che il protocollo è molto articolato prevedendo la vaccinazione nei loro studi, a domicilio del paziente, nei centri vaccinali e presso le guardie mediche. Si aggiunge che le Asp non si sono ancora attivate nell’istituzione di tavoli di lavoro per rendere esecutivo il protocollo così come abbiamo richiesto».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati