Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
quarantena tamponi falsi invalidi

Dal palazzo

Lo fa sapere Razza

Vaccinazioni con Astrazeneca, 7mila siciliani rinunciano

L'assessore regionale alla Salute tuttavia sottolinea: "Le 117mila conferme sono il segnale che i cittadini credono nella campagna di vaccinazione”.

Tempo di lettura: 1 minuto

Già settemila siciliani hanno disdetto la prenotazione della vaccinazione con Astrazeneca. Lo ha fatto sapere l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, aggiungendo: “Quello che è accaduto ieri ha determinato una comprensibile preoccupazione dei cittadini. Però ogni dato va letto anche nel suo inverso. A fronte di 7mila cancellazioni, 117mila conferme sono il segnale che i cittadini credono nella campagna di vaccinazione”.

Poi ha aggiunto: «Noi non possiamo permetterci in questa fase di fare passare il messaggio sbagliato che il vaccino possa determinare una condizione di criticità. Proprio perché non c’è alcuna evidenza scientifica che vada in questa direzione».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati