Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
professioni sanitarie vaccinazioni

Dal palazzo

L'appello

Vaccinazione degli operatori sanitari, l’Ordine professionale di Palermo sollecita gli iscritti

«Stiamo portando avanti una quotidiana opera di convincimento perché siamo consapevoli che il vaccino rappresenta l'unica via d'uscita da questa lunga e difficile crisi pandemica», sottolinea il presidente Gandolfo Marco Macaluso.

Tempo di lettura: 2 minuti

Anche l’Ordine dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle Professioni sanitarie tecniche della riabilitazione e della prevenzione della provincia di Palermo è in prima linea sul fronte della vaccinazione anti Covid-19.  «Da un recente monitoraggio effettuato dall’Asp di Palermo – afferma il presidente Gandolfo Marco Macaluso– risultavano 578 nostri iscritti non ancora vaccinati. A seguito di una proficua collaborazione l’azienda ha potuto verificare che di questi 578 colleghi 375 sono in regola con la normativa vigente, o perché in realtà avevano già completato il ciclo vaccinale o perché sono in attesa della seconda dose o in attesa del completamento del ciclo vaccinale a seguito di una pregressa infezione da Covid-19. Altri 40 colleghi risultano non vaccinati per differimento della prima dose per cause diverse, quali possono essere ad esempio gravidanza o allattamento. 21 risultano in stato di quiescenza o in attività fuori dal territorio della nostra regione. Rimangono quindi in 142 a non aver dato riscontro alla richiesta di informazione inviata via pec dagli uffici dell’Asp di Palermo. A costoro rivolgiamo l’invito ad attenzionare quanto prima la richiesta di informazione e, soprattutto, ad iniziare il ciclo vaccinale se davvero non lo avessero ancora fatto».

«Stiamo portando avanti una quotidiana opera di convincimento perché siamo consapevoli che il vaccino rappresenta l’unica via d’uscita da questa lunga e difficile crisi pandemica- prosegue Gandolfo Marco Macaluso- Andremo avanti ancora per qualche giorno su questa strada, dopo di che ci troveremo costretti ad emanare dei provvedimenti di sospensione per tutti coloro che, secondo quanto ci verrà prossimamente comunicato dall’Asp di Palermo, risulteranno ancora non vaccinati».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati