Urologia, il siciliano Angelo Territo premiato dall’Università di Modena e Reggio Emilia

21 Dicembre 2019

Per i risultati derivanti dalla sua attività di ricerca scientifica.

 

di

Importante riconoscimento per l’urologo licatese Angelo Territo. Il rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia ha premiato il medico per i risultati derivanti dalla sua attività di ricerca scientifica.

Allo specialista licatese il riconoscimento è stato consegnato (come si vede nella foto) durante una cerimonia solenne che si è tenuta a Reggio Emilia.

Il dottor Territo, specialista in Urologia e ricercatore, è oramai da alcuni anni impegnato, sia sul piano clinico che scientifico, nella chirurgia robotica applicata al trapianto di rene. Tra gli altri ambiti di investigazione scientifica di Territo figurano i tumori della via urinaria e l’impiego dei più moderni laser.

L’urologo licatese, oltre ad essere dottorando di ricerca, proprio all’Università di Modena e Reggio Emilia, è staff member presso la Fundació Puigvert (Università di Barcellona, Spagna) dove si occupa principalmente di uro – oncologia e trapianti di rene sia da donatore vivente che da cadavere.

Inoltre è “trainer esperto in chirurgia robotica applicata ai trapianti renali”, insieme al suo maestro il dottore Breda, presso l’Accademia di Chirurgia Robotica Sperimentale ORSI (in Belgio).

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV