università educatori professionali socio sanitari

Policlinici

Pubblicato il bando

Università di Palermo, torna il Master dedicato ai futuri manager della sanità

1500 ore ed una faculty di altissimo livello per il master "Organizzazione e Managment delle Strutture e dei Servizi Sanitari"

Tempo di lettura: 12 minuti

E’ stato pubblicato nel sito dell’Università di Palermo il bando per partecipare al Master di secondo livello “Organizzazione e Management delle strutture e dei servizi sanitari” (Or.Ma.S.S.S.), a cura del Dipartimento PROMISE dell’ateneo palermitano. Il prestigioso corso di studi è realizzato con il patrocinio gratuito dell’Agenzia Nazionale per la Valutazione dei Servizi Sanitari Regionali (Age.Na.S.) e della Società Italiana di Leadership e Management in Medicina (S.I.M.M)

Obiettivi e finalità

Il Master Or.Ma.S.S.S. si prefigge l’obiettivo di accrescere le conoscenze e le competenze professionali in tema di management dei servizi sanitari e delle strutture sanitarie, in ambito pubblico e privato, declinandole nel contesto dell’organizzazione sanitaria, dei processi clinico-assistenziali, nonché dell’allocazione delle risorse, nell’ottica della sostenibilità e delle decisioni basate sulle evidenze. Nel particolare, il Master Or.Ma.S.S.S. è finalizzato alla formazione delle professionalità che operano, o intendono operare, nel settore della sanità e della salute, sviluppando capacità gestionali, organizzative e di direzione delle strutture e dei servizi sanitari. Il corso, pertanto, intende valorizzare la interdisciplinarità e la multi-professionalità, ricorrendo al contributo di docenti universitari ed esperti altamente qualificati del settore, provenienti da prestigiose istituzioni della sanità italiana ed affiliati ad istituzioni formative ed a società scientifiche di riferimento per il management sanitario. Il Master Or.Ma.S.S.S. si articola in 12 moduli che includono lezioni frontali, seminari, incontri di studio, esercitazioni, testimonianze di esperti, stage, prova finale, per un totale di 60 CFU e 1500 ore di attività.

Argomenti

Assetti istituzionali e governance della sanità e salute; organizzazione e programmazione socio-sanitaria; leadership in medicina e governo clinico; appropriatezza, qualità e sicurezza delle cure; budgeting e negoziazione; misurazione delle performance sanitarie; tecniche di valutazione economica e valutazioni multidimensionali in sanità (health technology assessment ed health impact assessment); corporate social responsibility; comunicazione in sanità; e-health e digitalizzazione della sanità; big data in sanità; risorse umane e benessere organizzativo in sanità; task-shifting; change management; assistenza sanitaria transfrontaliera nell’Unione Europea (cross-border healthcare); project management e project work applicati in ambito di sanità e salute.

Destinatari

Il Master Or.Ma.S.S.S. intende formare figure altamente specializzate atte a ricoprire ruoli manageriali nelle aziende sanitarie e sociosanitarie, nelle istituzioni di settore, nonché in aziende private operanti nel contesto sanitario e socio-sanitario. Il Master Or.Ma.S.S.S. è rivolto agli operatori della sanità, nella sua accezione più ampia, ma è altresì aperto a quei candidati di altro background culturale che intendano approfondire le tematiche di riferimento per la formazione manageriale sanitaria. Il Master Or.Ma.S.S.S., pertanto, è rivolto a quanti siano in possesso di una laurea magistrale, o laurea equipollente, in medicina e chirurgia, economia, ingegneria, farmacia, giurisprudenza e delle professioni sanitarie. Saranno, quindi, ammissibili i candidati in possesso di Laurea Magistrale rilasciata ai sensi del D.M. 270/2004 oppure di Laurea Specialistica conseguita ai sensi del D.M. 509/1999, di Laurea conseguita secondo gli ordinamenti in vigore anteriormente all’applicazione del D.M. 509/1999.

Previste anche borse di studio ed agevolazioni, in particolare i giovani siciliani di età compresa tra i 18 ed i 36 anni (non compiuti) possono presentare domanda per usufruire di Vaucher finalizzati a coprire le spese di iscrizione ai Master di II livello in risposta all’Avviso 27/2019 emanato dall’Assessorato alla Formazione ed Istruzione della Regione Sicilia (Link Avviso: http://pti.regione.sicilia.it/portal/pls/portal/docs/149976030.PDF).

L’Università degli Studi di Palermo ha ottenuto anche l’erogazione da parte dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) di ulteriori 4 borse di studio destinate a dipendenti delle amministrazioni pubbliche per la copertura delle spese di iscrizione al Master Or.Ma.S.S.S.. Inoltre, è stata presenta una richiesta per l’erogazione di ulteriori borse di studio da parte della Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA) della Presidenza del Consiglio dei Ministri.”

 

Faculty II Edizione Master Ormasss

WALTER MAZZUCCO (Coordinatore), Professore Associato di Igiene Generale Applicata UniPa. Volunteer Assistant Professor presso la University of Cincinnati College of Medicine. Comitato Tecnico Scientifico dell’Istituto Superiore di Sanità, Commissione Nazionale Formazione Continua del Ministero della Salute, Tavolo di lavoro per il potenziamento della prevenzione e della promozione della Salute del Ministero della Salute.

MATTIA ALTINI, Direttore Sanitario AUSL Romagna, Presidente Società Italiana di Leadership e Management in Medicina (S.I.M.M).

CLAUDIA ALEMANNI, Professore di Global public health presso la London School of Hygiene and tropical medicine.

BERNARDO ALAGNA, Commissario Straordinario Azienda Sanitaria Provinciale di Messina – Dirigente Medico con incarico di Direzione Unità Operativa complessa Servizio Urgenza Emergenza sanitaria 118 di Messina (S.U.E.S. 118).

ANGELO ALIQUO’, Direttore Generale Azienda Sanitaria di Provinciale di Ragusa – Già Direttore generale SEUS SpA.

ANTONELLA ARGO, Professore Ordinario di Medicina Legale e delle Assicurazioni UniPa.

FILOMENA AUTIERI, Responsabile U.O.C. Accreditamento, Qualità e Risk Management presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze.

NICOLA ALESSI, Project manager certificato PRINCE2®, ITIL. Professore a contratto di “Database sanitari” nel corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche dell’Università di Palermo. Tecnologo presso l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

EMANUELE AMODIO, Professore associato di Igiene Generale UniPa.

FRANCESCO BEVERE, Dirigente Generale DASOE – Assessorato alla Salute Regione Sicilia, già Direttore Generale Agenzia Nazionale per la valutazione dei Servizi Sanitari Regionali (Age.Na.S.) e già Direttore Generale della Programmazione del Ministero della Salute.

SILVIO BRUSAFERRO, Professore Ordinario di Igiene Generale ed Applicata presso l’Università degli Studi di Udine, Direttore SOC Accreditamento, Gestione Rischio Clinico e Valutazione delle Performance sanitarie presso l’Azienda Sanitaria Universitaria di Udine, Presidente Istituto Superiore di Sanità.

VINCENZO BARONE, Direttore Generale Istituto di Ricovero e Cura e Carattere Scientifico Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” di Messina.

DONATELLA BELOTTI, Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale (ASUFC), Master di I livello in Management per le funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie c/o Università Europea di Roma, Master di I livello in progettazione, coordinamento e valutazione di interventi integrati di promozione ed educazione alla salute c/o UNIPG, Docente a contratto c/o Scuola di Medicina e Chirurgia UNIPA nel CdS in Assistenza sanitaria, Docente a contratto c/o UNIPG.

FABRIZIO BERT, Professore Aggregato di Igiene Generale ed Applicata e Direttore Sanitario del Centro di Medicina Preventiva e dello Sport della Scuola Universitaria Interfacoltà in Scienze Motorie (S.U.I.S.M.) presso l’Università degli Studi di Torino.

GIUSEPPE CALAMUSA, Ricercatore di Igiene Generale ed Applicata UniPa, Dirigente Medico presso la Direzione Sanitaria dell’A.O.U.P. di Palermo.

ALESSANDRO CALTAGIRONE, Commissario Straordinario A.O.U.P “Paolo Giaccone” di Palermo, Direttore Generale Azienda Sanitaria Provinciale di Caltanissetta.

EMANUELA CARBONARO, Data Protection Officer (DPO) Azienza Ospedaliero Universitaria Policlinico G. Martino Messina.

FABIO CARTABELLOTTA, Direttore struttura complessa di medicina interna Ospedale Buccheri La Ferla – Fatebenefratelli di Palermo.

NINO CARTABELLOTTA, Presidente Fondazione GIMBE.

ALESSANDRA CASUCCIO, Professore Ordinario di Igiene Generale ed Applicata UniPa, Direttore Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva.

MASSIMILIANO CENTORBI, Dirigente amministrativo ufficio del personale Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo.

AMERICO CICCHETTI, Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale presso l’U.C.S.C. di Roma, Direttore Scuola di Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari (ALTEMS) dell’U.C.S.C. di Roma.

ANTONIO COLUCCI, Dirigente Responsabile dell’Area Interdipartimentale 2 “Organismo tecnicamente Accreditante” del Dipartimento per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico

CLAUDIO COSTANTINO, Ricercatore di Igiene Generale ed Applicata UniPa.

FABIO CRAPITTI, Formatore Certificato, Professionista Associazione Italiana Formatori (AIF), trainer/coach, esperto di comportamento organizzativo.

ALBERTO DE TONI, Professore ordinario di ingegneria economico-gestionale, già Segretario della Conferenza Nazionale dei Rettori delle università italiane (CRUI), Presidente della Fondazione CRUI, Direttore Scientifico di CUOA Business School e Coordinatore Scientifico della School of Complexity di Feltrinelli Education.

MARIA BERNARDETTE DI SCIASCIO, Responsabile U.O.C. Qualità, Accreditamento, Risk Management e Governo Clinico presso l’ASL 2 Abruzzo “Lanciano-Vasto-Chieti”.

CARLO FAVARETTI, Coordinatore Gruppo di Lavoro Leadership in Sanità Società Italiana Igiene e Medicina Preventiva (S.It.I.), Centro di Ricerca sulla Leadership in Medicina presso l’U.C.S.C. di Roma, già Direttore Generale della Azienda Ospedaliero-Universitaria Santa Maria della Misericordia di Udine, della Azienda provinciale per i servizi sanitari della Provincia autonoma di Trento, e della Azienda ULSS n.19 della Regione Veneto.

MICHELE FERRARO, Direttore Responsabile testata giornalistica Insanitas.

SILVIA FRANCISCI, Researcher at Center for Epidemiology, Surveillance and Health Promotion, National Institute of Health, Rome, Italy.

LUIGI GUADAGNINO, Responsabile dell’Area Economico Finanziaria e Patrimoniale. AOUP Policlinico P. Giaccone di Palermo.

MARIA ROSARIA GUALANO, Professore Associato di Igiene e Medicina Preventiva presso l’Università degli Studi di Torino, Vice Presidente Società Italiana di Leadership e Management in Medicina (S.I.M.M).

LUCIANO HINNA, Professore Ordinario di Economia Aziendale presso l’Università Tor Vergata, Professore Straordinario di Programmazione e Controllo presso l’Università Mercatorum di Roma.

PAOLO LI DONNI, Professore Associato di Scienza della Finanza UniPa.

MARCO MAGHERI, Giornalista professionista e comunicatore pubblico e istituzionale.

CLAUDIA MAROTTA, Dirigente sanitario medico presso la Direzione Generale Prevenzione sanitaria del Ministero della Salute, Medico Specialista in Igiene e Medicina Preventiva

DOMENICA MATRANGA, Professore Associato di Statistica Medica UniPa, Centro interuniversitario di “Healthcare research and Pharmacoepidemiology”.

SALVATORE MANNINO, Direttore Generale dell’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) della Val Padana.

ERICA MAZZOLA, Professore Associato di Ingegneria Economica e Gestionale UniPa.

LAMBERTO MANZOLI, Professore Ordinario di Igiene Generale ed Applicata presso l’Università degli Studi di Ferrara, Responsabile Scientifico del Registro Tumori e del Registro regionale delle malattie rare della Regione Abruzzo.

GIUSEPPE MASSAZZA, Professore Ordinario di Medicina Fisica e Riabilitativa presso l’Università degli Studi di Torino, Direttore del Dipartimento di Ortopedia, Traumatologia e Riabilitazione, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino, già Direttore dei Servizi Medici per i XX Giochi Olimpici Invernali e i IX Giochi Paralimpici Invernali Torino 2006, Past President Società Italiana Medici Manager (SIMM).

ANNA ODONE, Professore Associato di Igiene Generale ed Applicata Università di Pavia, Gruppo di Lavoro Leadership in Sanità Società Italiana Igiene e Medicina Preventiva (S.It.I.).

VINCENZO PARRINELLO, Responsabile Unità Operativa per la Qualità e Rischio Clinico dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Policlinico-Vittorio Emanuele” di Catania.

GIUSEPPE PECORARO, Già Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Gaetano Martino” di Messina e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo. Componente del Comitato Etico dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Gaetano Martino” di Messina.

GABRIELE PELLISSERO, Comitato Esecutivo Associazione Italiana Ospedalità Privata (AIOP), già Professore Ordinario di Igiene e Organizzazione Sanitaria presso l’Università degli Studi di Pavia.

WALTER RICCIARDI, Professore Ordinario di Igiene Generale ed Applicata presso l’U.C.S.C. di Roma, Presidente World Federation of Public Health Association, Past Presidente Istituto Superiore di Sanità (ISS), già Presidente European Public Health Association (EUPHA).

DANIELA SEGRETO, Dirigente Speciale Comunicazione per la Salute, Assessorato Regionale per la Salute Sicilia.

FABRIZIO RUSSO (Coordinatore Stage), Dirigente Analista A.O.U.P. “Paolo Giaccone” di Palermo, Master di II Livello in Auditing e Controllo Interno Enti e Azienda Pubbliche – Università degli Studi di Pisa, Dottore di ricerca in etica applicata al management sanitario – Università̀ Campus Bio-Medico di Roma, Corso manageriale per Direttore generale di Azienda sanitaria della Regione Siciliana, Professore a contratto di Csr&business ethics nel corso di laurea in Enterpreneurship presso il Dipartimento SEAS dell’Università degli Studi di Palermo.

ASTRID PIETROSI, Direttore Dipartimento Programmazione & Controllo ISMETT-UPMC.

FABIO PIGNATTI, Dirigente Medico di Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base presso il Dipartimento Cure Primarie dell’AUSL-IRCCS di Reggio Emilia.

MAURIZIO RAINERI, Professore Associato di Anestesia e Rianimazione UniPa.

VINCENZO RESTIVO, Ricercatore di Igiene Generale ed Applicata UniPa, Gruppo di Lavoro Leadership in Sanità Società Italiana Igiene e Medicina Preventiva (S.It.I.).

MARCANTONIO RUISI, Professore Ordinario di Economia Aziendale UniPa.

FLAVIO SENSI, Commissario Straordinario ASL n.1 Regione Sardegna ex art. 47 L.R. 24/2020. Presidente Organismo di Valutazione e Controllo Strategico del Ministero del Lavoro, dell’Ispettorato nazionale del lavoro e dell’Agenzia nazionale del lavoro e delle politiche sociali, Presidenza del Consiglio dei Ministri. Presidente Organo di Valutazione e controllo strategico nazionale presso Croce Rossa Italiana.

CARLO SIGNORELLI, Professore Ordinario di Igiene Generale ed Applicata Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Past Presidente Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), Tesoriere European Public Health Association (EUPHA), Membro Executive Board dell’Association of Schools of Public Health in Europe (ASPHER).

GIORGIO SESSA, Medico di Medicina Generale, Master Universitario di II livello in “Economia e Management della Sanità” – “Health Economics and management”, indirizzo “coordinamento e management dell’assistenza primaria e dei servizi territoriali” – Università degli studi di Roma Tor Vergata.

CECILIA TRUCCHI, Dirigente Medico Azienda Sanitaria della Regione Liguria (A.Li.Sa.)”.

PIEREMILIO VASTA, Coordinatore regionale Rete Civica Salute – Presidente Comitato Consultivo AOU “Policlinico – San Marco” di Catania – Docente a contratto di Organizzazione Aziendale Università degli Studi di Catania – Esperto per la Regione Sicilia dello Studio interuniversitario “Modelli regionali di partecipazione dei Cittadini in Sanità” Università Cattolica di Milano, Università Magna Graecia di Catanzaro, Università degli Studi di Pisa.

FRANCESCO VITALE, Professore Ordinario di Igiene Generale ed Applicata UniPa, Responsabile U.O.C. Epidemiologia Clinica con registro Tumori – A.O.U.P. Palermo, Coordinatore Scientifico Società Italiana Igiene e Medicina Preventiva (S.It.I.).

ROBERTO VETTOR, Professore Ordinario di Medicina Interna presso l’Università degli Studi di Padova, Direttore Struttura Complessa “Clinica Medica 3” e Membro del Comitato Etico dell’Azienda Ospedaliera-Università di Padova, già Presidente dell’Osservatorio Nazionale Formazione Medica Specialistica presso il MIUR.

GIOVANNA VOLO, Medico specialista in Igiene e Medicina Preventiva, già Direttore Sanitario dell’ARNAS “Civico – Di Cristina, Benfratelli” di Palermo, già Direttore Sanitario Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico di Palermo

ANDREA ZIGLIO, Responsabile Direzione Medica di Stabilimento Ospedaliero – Ospedale di Carpi, AUSL Modena.

MARIO ZAPPIA, Commissario Straordinario Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche