Umberto I di Enna, laser sulla retina ischemica di un prematuro

14 Marzo 2020

Effettuato oggi.

 

di

La retinopatia del prematuro è una patologia vascolare della retina che colpisce i bambini nati prima della 33° settimana di gestazione con basso peso alla nascita e sottoposti a supplementazione di ossigeno, che per le condizioni ischemiche può portare alla possibilità di distacco di retina e cecità.

Presso l‘ospedale Umberto I di Enna, come completamento dell’attività di screening oftalmico su tutti i bambini nati prima della 33° settimana gestazionale, oggi è stato effettuato il primo trattamento laser sulla retina ischemica di un piccolo paziente grazie alla professionalità e stretta collaborazione del personale medico, infermieristico e sanitario tutto delle unità operative di riferimento, Oculistica e Terapia Intensiva Neonatale.

Possibile, quindi, la gestione della patologia in sede, evitando ai piccoli il trasferimento in altri reparti di Terapia Intensiva Neonatale e centri di riferimento, limitando i disagi che ne conseguono ai loro genitori , come è avvenuto sino ad ora.

La Direzione Aziendale dichiara: «Nonostante il problema della gestione legata alla diffusione del COVID-19, le attività urgenti ed indifferibili continuano a essere assicurate con grande sacrificio dagli operatori sanitari dell’ASP di Enna».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV