ASP e Ospedali

Dal 7 marzo 2022

Tumore alla tiroide, al Giglio un ambulatorio dedicato

Rivolto ai pazienti operati, guariti o con persistenza di malattia. Sarà curato dall'endocrinologa Stefania Marchisotta

Tempo di lettura: 1 minuto

I pazienti con un pregresso tumore della tiroide, operati, guariti o con persistenza di malattia dal 7 marzo troveranno al Giglio di Cefalù un ambulatorio dedicato. Sarà curato dall’endocrinologa Stefania Marchisotta che, dopo la specializzazione a Siena, si è occupata di patologie oncologiche della tiroide con numerose pubblicazioni in riviste internazionali

«È un’attività condivisa con il presidente Albano- spiega Marchisotta- per garantire ai pazienti con tumore alla tiroide una continuità assistenziale». Oltre alla visita specialistica, ai pazienti verrà effettuata l‘ecografia della tiroide. All’ambulatorio si accede con la prescrizione del medico di famiglia in cui dovrà essere indicata la richiesta di visita ed ecografia. L’ambulatorio si può prenotare al cup del Giglio 0921920502.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche