Traumi negli arti inferiori, giornata di studi promossa dalla Fondazione Giglio

12 Ottobre 2016

Appuntamento venerdì 14 ottobre per un approfondimento sulla patologia muscoloscheletrica degenerativa e traumatica.

 

di

CEFALÙ. La patologia muscoloscheletrica degenerativa e traumatica dell’arto inferiore, venerdì 14 ottobre, sarà al centro di una conferenza che si terrà a Cefalù. L’incontro è promosso dall’Unità operativa di diagnostica per immagini e medicina nucleare della Fondazione Istituto Giglio di Cefalù. Sarà ospitato nella sala conferenze dell’hotel Santa Lucia- Le Sabbie D’Oro.

L’inizio dei lavori è fissato per le ore 9 con gli interventi di Roberto Lagalla, presidente del Comitato tecnico scientifico dell’Istituto Giglio e di Massimo Midiri (nella foto), responsabile della diagnostica e medicina nucleare del Giglio.

«Questo corso- anticipa Midiri- ha come obiettivo quello di creare un momento di incontro tra radiologi, ortopedici e fisiatri affrontando le principali tematiche che riguardano l’arto inferiore. Una patologia che ha un impatto significativo nella qualità di vita del paziente. La diagnostica per immagini gioca un ruolo molto importante nella valutazione e gestione di questi pazienti sia con le metodiche di diagnostica tradizionale sia mediante l’impiego di indagini di II livello quali risonanza magnetica e tomografia computerizzata».

Sono previste tre sessioni: piede e caviglia, anca e ginocchio.

Per saperne di più:  www.ospedalegiglio.it

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV