Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Criteri più rigidi per i medici di famiglia

Trapani, giro di vite dell’Asp sulle prescrizioni di farmaci ed esami

Se saranno prescritti in maniera inappropriata scatterà l'addebito nei confronti dei medici. Il provvedimento e i relativi controlli da parte di una Commissione sono in applicazione di input del Ministero e dell'Assessorato regionale alla Salute.

Tempo di lettura: 1 minuto

TRAPANI. Arrivano disposizioni più rigide da parte dell’Azienda sanitaria provinciale per i numerosi medici di famiglia del territorio. L’amministrazione sanitaria trapanese, infatti, ha adottato un provvedimento che integra una vecchia deliberazione e con la quale, tra l’altro, stabilisce ulteriori criteri in applicazione anche a precise regole dettate dal Ministero della Salute e dalla Regione.

L’Asp con il provvedimento adottato dal manager Fabrizio De Nicola ha stabilito che la Commissione istituita a suo tempo «è tenuta a valutare le prescrizioni farmaceutiche dei medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, medici della continuità assistenziale, specialisti convenzionati interni ed esterni, medici degli ospedali pubblici e privati».

La commissione poi – è detto ancora nel provvedimento dell’Asp – è tenuta a deliberare l’archiviazione del procedimento ovvero l’addebito al medico dei farmaci prescritti in maniera inappropriata.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati