Traguardo storico per Agrigento: al via la Radioterapia all’ospedale San Giovanni di Dio

8 Aprile 2016

A partire da lunedì 11 aprile partono le attività cliniche nell'Unità operativa inaugurata alcuni mesi fa. Il direttore generale dell'Asp, Salvatore Lucio Ficarra: «I malati oncologici della provincia hanno finalmente l’opportunità di fruire dei delle cure di cui necessitano senza i disagi arrecati da viaggi e lunghi spostamenti».

 

di

AGRIGENTO. Fine delle attese per i pazienti che necessitano di radioterapia: dalla prossima settimana iniziano i trattamenti all’ospedale di Agrigento.

A poca distanza dall’inaugurazione formale e dalla consegna dei locali da parte dell’assessore alla salute, Baldo Gucciardi (nella foto un momento della cerimonia) l’Unità di radioterapia del presidio ospedaliero «San Giovanni di Dio» entra nel vivo della fase operativa con l’inizio delle attività cliniche.

A partire da lunedì prossimo, infatti, i primi pazienti varcheranno la soglia del reparto per essere sottoposti a trattamento radioterapico concretizzando, di fatto, una conquista per la sanità agrigentina.

«Con la data dell’11 aprile si realizza un traguardo di rilievo– afferma il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, Salvatore Lucio Ficarra– I malati oncologici della provincia adesso hanno finalmente l’opportunità di fruire dei delle cure di cui necessitano senza i disagi arrecati da viaggi e lunghi spostamenti verso altre strutture dell’isola».

L’Unità di radioterapia, diretta da Michele Bono, è un complesso all’avanguardia dotato delle più recenti ed efficienti dotazioni tecnologiche.

Inserita in un complesso che, comprendendo il reparto di medicina nucleare, ricopre una superficie complessiva di circa seicento metri quadri, dispone di un locale bunker dedicato presso cui è allocato un acceleratore lineare di ultima generazione.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV