Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
punto nascita pediatri

ASP e Ospedali

Il piccolo aveva un deficit di crescita

Ospedale di Vittoria, partorisce un bimbo morto: l’Asp di Ragusa avvia un’indagine interna

Il piccolo durante la gravidanza aveva avuto un deficit di crescita.

Tempo di lettura: 1 minuto

RAGUSA. Tragico evento all’ospedale Guzzardi di Vittoria, dove alla fine di una gravidanza un neonato ha perso la vita. “La Direzione generale dell’Asp di Ragusa, addolorata per la morte del neonato, ha immediatamente predisposto un’indagine interna per accertare i fatti che hanno determinato il tragico accaduto”, si legge in un comunicato stampa.

«Dalla cartella clinica si evince che il piccolo aveva un “deficit di crescita”, aggiungono dall’Asp- Si trattava di una gravidanza prossima al termine. Nella nottata la partoriente è arrivata al pronto soccorso dell’ospedale perché avvertiva dei dolori riconducibili ad un imminente parto- aggiungono dall’Asp di Ragusa- La signora è stata subito monitorata con il relativo tracciato e si è ravvisata la necessità di intervenire subito con taglio cesareo constatando, purtroppo, che il bambino era privo di vita».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati