Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

All'ospedale Cimino

Termini Imerese, coppia di vaccinati da record: il marito 100 anni, la moglie 95

È la coppia più anziana che si è oggi vaccinata all'Asp di Palermo: lui- Nunzio Guzzo- 100 anni (il prossimo 23 ottobre), la moglie, Vincenza Guzzo, 95 anni (compiuti ieri). Si sono presentati all'ospedale "Cimino".

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. È la coppia più anziana che si è oggi vaccinata all’Asp di Palermo: lui- Nunzio Guzzo– 100 anni (il prossimo 23 ottobre), la moglie, Vincenza Guzzo, 95 anni (compiuti ieri). Si sono presentati all’ospedale “Cimino” di Termini Imerese in perfetto orario insieme a Giacinta Guzzo, 90 anni e sorella di Vincenza. Ad accompagnarli il nipote (figlio di Giacinta), Filippo Pinello, vigile del fuoco in pensione che ha prenotato le vaccinazioni sul portale dedicato il primo giorno utile.

«Non ho perso tempo e non ho avuto un attimo di esitazione- ha raccontato Filippo- I miei zii, così come mia madre, godono di ottima salute e mi hanno subito chiesto di fare la vaccinazione. Tra l’altro, hanno sempre fatto, anche quella antinfluenzale. A causa della pandemia sono rimasti sempre a casa. Adesso speriamo che, vaccinandosi, possano – i miei zii Nunzio e Vincenza – festeggiare i 75 anni di matrimonio».

Sono arrivati tutti da Casteldaccia dove sono nati e vivono da quando Nunzio è andato in pensione dopo avere lavorato come custode di uno stabile a Palermo, in Via Tasso. «Nunzio- racconta il nipote- è l’ultimo di 11 figli. Si aiuta con le stampelle, ma cammina tranquillamente ed è assolutamente autonomo. Sono veramente felice che mia madre ed i miei zii abbiamo potuto fare il vaccino. Ringrazio tutti per l’accoglienza e per l’organizzazione davvero impeccabile».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati