Dal palazzo

Raccolta di fondi

Telethon e Cisom insieme per la ricerca sulle malattie genetiche rare

Il 15 dicembre alle ore 17 a Palermo presso l'oratorio dei Bianchi avrà luogo "Occorrono tanti cuori per la ricerca"

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Con l’avvicinarsi delle festività natalizie si respira nell’aria un senso profondo di solidarietà e impegno verso gli altri. In questo clima di generosità si rinnova l’appuntamento con la raccolta fondi di Telethon a favore della ricerca sulle malattie genetiche rare. Fino al 17 dicembre, in più di 3.000 piazze in tutta Italia, i cuori di cioccolato, simbolo tangibile di solidarietà, verranno distribuiti dai volontari della Fondazione Telethon e da numerose associazioni collaboratrici.

Il 15 dicembre alle ore 17 a Palermo presso l’oratorio dei Bianchi in piazzetta dei Bianchi, avrà luogo “Occorrono tanti cuori per la ricerca”. Con il patrocinio della Regione Sicilia, questa iniziativa vede il coinvolgimento attivo anche del Gruppo Palermo del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta. Il CISOM, da sempre propositivo nel sostegno delle persone in difficoltà, mette a disposizione i suoi volontari per sensibilizzare e promuovere la ricerca scientifica, contribuendo così all’inclusione sociale di ciascun individuo.

Questo appuntamento rappresenta un momento cruciale di unione e dedizione per coinvolgere e sensibilizzare la comunità locale in questa meritevole iniziativa. L’alleanza tra Telethon, il CISOM e altre organizzazioni simili promuove la solidarietà e l’impegno sociale, mettendo in evidenza l’importanza cruciale di unire le forze per sostenere la ricerca scientifica e offrire speranza a chi ne necessita maggiormente.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche