Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

L'annuncio di Arcuri

Taglio alla fornitura dei vaccini in Italia, coinvolta pure la Sicilia

la Pfizer ha in totale ridotto di circa 165 mila dosi il nuovo invio di vaccini, lo rende noto l’ufficio stampa del Commissario Straordinario per l’emergenza, Domenico Arcuri.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Così come annunciato nei giorni scorsi, ora arriva l’ufficializzazione: la Pfizer ha ridotto di circa 165 mila dosi il nuovo invio di vaccini in Italia, lo rende noto l’ufficio stampa del Commissario Straordinario per l’emergenza, Domenico Arcuri.

La decisione “unilaterale” prevede appunto la redistribuzione delle dosi da consegnare ai 293 punti di somministrazione, così  “nella prossima settimana a fronte delle 562.770 dosi previste, verranno consegnate 397.800 dosi”. Una decisione “non condivisa né comunicata agli uffici del Commissario, produrrà un’asimmetria tra le singole Regioni”.

In particolare sembra che la Sicilia la prossima settimana avrà 11.700 dosi in meno rispetto alle previste.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati