Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
vaccino coronavirus

Salute e benessere

Lo rivela il Wall Street Journal

Stati Uniti, c’è il vaccino sperimentale contro il coronavirus, al via i primi test umani

Entro aprile potrebbe i primi test su volontari sani per valutare se il vaccino è sicuro ed induce una risposta immunitaria in grado di proteggere dall'infezione

Tempo di lettura: 2 minuti

L’azienda farmaceutica Moderna Inc. avrebbe spedito ai ricercatori del governo degli Stati Uniti il primo lotto del suo vaccino contro il coronavirus. A rivelarlo è l’autorevole giornale economico Wall Street Journal. La notizia non è stata smentita dalla Casa Bianca.  Si tratta di una vera svolta che consentirà di effettuare i primi test umani per verificare se il vaccino sperimentale possa aiutare a sopprimere l’epidemia originaria della Cina.

“Moderna Inc – scrive il Wall Street Journal – ha inviato ieri fiale di vaccino dal suo impianto di produzione di Norwood, Massachusetts, all’Istituto Nazionale delle Allergie e Malattie Infettive di Bethesda. L’istituto entro la fine di aprile potrebbe iniziare un test clinico su circa 20-25 volontari sani, testando se due dosi del vaccino sono sicure e inducono una risposta immunitaria in grado di proteggere dall’infezione, ha detto il direttore del NIAID Anthony Fauci in un’intervista. I risultati iniziali potrebbero essere disponibili a luglio o agosto.

Intanto l’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha chiesto al Congresso 2,5 miliardi di dollari per combattere il coronavirus in rapida espansione. Oltre 1 miliardo di dollari del budget richiesto per i virus sarebbe destinato allo sviluppo di un vaccino, mentre altri fondi verrebbero utilizzati per la terapia e lo stoccaggio di dispositivi di protezione individuale come le maschere.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati