vaccino coronavirus

Stati Uniti, c’è il vaccino sperimentale contro il coronavirus, al via i primi test umani

25 Febbraio 2020

Entro aprile potrebbe i primi test su volontari sani per valutare se il vaccino è sicuro ed induce una risposta immunitaria in grado di proteggere dall'infezione

 

di

L’azienda farmaceutica Moderna Inc. avrebbe spedito ai ricercatori del governo degli Stati Uniti il primo lotto del suo vaccino contro il coronavirus. A rivelarlo è l’autorevole giornale economico Wall Street Journal. La notizia non è stata smentita dalla Casa Bianca.  Si tratta di una vera svolta che consentirà di effettuare i primi test umani per verificare se il vaccino sperimentale possa aiutare a sopprimere l’epidemia originaria della Cina.

“Moderna Inc – scrive il Wall Street Journal – ha inviato ieri fiale di vaccino dal suo impianto di produzione di Norwood, Massachusetts, all’Istituto Nazionale delle Allergie e Malattie Infettive di Bethesda. L’istituto entro la fine di aprile potrebbe iniziare un test clinico su circa 20-25 volontari sani, testando se due dosi del vaccino sono sicure e inducono una risposta immunitaria in grado di proteggere dall’infezione, ha detto il direttore del NIAID Anthony Fauci in un’intervista. I risultati iniziali potrebbero essere disponibili a luglio o agosto.

Intanto l’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha chiesto al Congresso 2,5 miliardi di dollari per combattere il coronavirus in rapida espansione. Oltre 1 miliardo di dollari del budget richiesto per i virus sarebbe destinato allo sviluppo di un vaccino, mentre altri fondi verrebbero utilizzati per la terapia e lo stoccaggio di dispositivi di protezione individuale come le maschere.

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV