Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
assessore guardie mediche assunzioni razza sanità siciliana asp rianimazioni sicurezza registro tumori

Dal palazzo

Esteso l'ambito

Stabilizzazioni dei precari di Asp ed ospedali siciliani, ecco la nuova circolare di Razza

L'assessore regionale alla Salute integra la precedente direttiva: potrà avere il contratto a tempo indeterminato anche il personale con qualifica dirigenziale sanitaria non medica.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Dopo quella precedente (clicca qui) ora arriva, ad integrazione, una nuova circolare assessoriale sui requisiti e le modalità delle stabilizzazioni dei precari della Sanità siciliana.

Nella direttiva, Ruggero Razza (nella foto) stabilisce in via definitiva i termini delle stabilizzazioni nel settore sanitario in Sicilia. Il provvedimento integra i contenuti della precedente circolare del 23 gennaio (procedure di stabilizzazione ai sensi dell’art.20 del dlsg75/2017) ed estende anche al personale con qualifica dirigenziale sanitaria non medica, direttamente impegnata in attività assistenziali, la possibilità di entrare a far parte a pieno titolo delle piante organiche delle Asp e delle aziende ospedaliere.

Tra le altre precisazioni, la circolare prevede che si tenga conto ai fini del calcolo dell’anzianità di servizio, di ogni tipo di contratto flessibile e a tempo determinato.

La circolare stabilisce inoltre che le risorse aggiuntive previste dal decreto legislativo n.75 del 2017 riguarderanno solo il trattamento economico fondamentale, mentre il trattamento accessorio rimarrà limitato alle risorse del 2016.

A tali ultimi provvedimenti sono da ricondurre in definitiva le linee guida a cui le aziende dell’isola dovranno uniformarsi per espletare le procedure di stabilizzazione.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati