Policlinico di Catania condizionatori

Stabilizzazioni al Policlinico di Catania, contratto a tempo indeterminato per 25 dipendenti

1 gennaio 2018

Assunti a tempo indeterminato 20 infermieri, 1 fisioterapista, 1 ostetrica, 1 tecnico di laboratorio biomedico, 1 tecnico di radiologia e 1 tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria.

 

di

Si è concluso nel migliore dei modi il 2017 per 25 precari del Policlinico di Catania. Con delibera n. 2239 del 29 dicembre 2017 l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ha indetto una procedura di reclutamento a tempo indeterminato di varie figure professionali afferenti il comparto del Servizio Sanitario Nazionale.

In particolare l’azienda ha stabilizzato 25 lavoratori a tempo determinato che risultavano in possesso dei titoli necessari per il passaggio in via definitiva nella pianta organica del Policlinico etneo. In particolare si tratta di 20 infermieri, 1 fisioterapista, 1 ostetrica, 1 tecnico di laboratorio biomedico, 1 tecnico di radiologia e 1 tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria.

Un passo avanti nel lungo ed accidentato percorso che nel corso dell’anno appena iniziato dovrebbe portare a regime la nuova rete ospedaliera siciliana. Se, però, da un canto ci sono Aziende Ospedaliere, come il Policlinico Vittorio Emanuele, che procedono alle stabilizzazioni, altre in queste settimane hanno avviato o stanno per avviare le procedure di comando e mobilità (vedi il maxi bando da 508 posti emanato dell’Asp di Caltanissetta) ed altre ancora hanno deciso di proseguire con il rinnovo di contratti a tempo determinato con proroghe che vanno dai 2 ai 6 mesi. Una situazione quanto meno ingarbugliata all’interno della quale appare difficilissimo orientarsi e trovare un quadro d’insieme.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV