Alessandro Caltagirone

Stabilizzati 8 dipendenti ed arrivano anche nuove apparecchiature

26 Giugno 2020

Hanno firmato il contratto tre dirigenti medici, una dirigente psicologa, due infermieri, un ostetrica ed il cuoco del Sant'Elia.

 

di

Fase 3 all’insegna della stabilizzazione, dell’ampliamento del parco radiologico e dell’umanizzazione delle cure all’Asp di Caltanissetta. Due le comunicazioni del direttore generale Alessandro Caltagirone in queste ultime ore. La prima riguarda l’acquisto di una innovativa apparecchiatura per effettuare esami radiologici. “Tecnologia completamente digitale – ha spiegato il mananger Caltagirone – integrata nel nostro sistema di archiviazione immagini e nel nostro sistema di telerefertazione. Totale rifacimento della sala ed apparecchiatura top di gamma con assistenza full risk per 4 anni. Costo dell’investimento circa € 250.000.
Il paziente non entrerà nella solita sala radiologica fredda e grigia. L’umanizzazione delle cure è al centro della nostra attenzione con la presenza di una parete retroilluminata che crea una profondità di campo e crea un ambiente confortevole. Presto identica realizzazione a Gela (già aggiudicata). Continua il percorso di miglioramento tecnologico del parco radiologico accoppiato alla umanizzazione degli ambienti”.
E’ di questa mattina invece la notizia della stabilizzazione di 8 dipendenti dell’Asp con l’immissione in ruolo di Personale della Dirigenza e del Comparto di cui alla delibera 1325 del 27 maggio. In particolare hanno firmato il contratto:
-tre Dirigenti Medici: M. Stella Bivona (ambulatorio via Malta); M. Stella Crapanzano (pediatria Sant’Elia); Giovanna Parrino (dirigente medico Igiene Pubblica del centro gestionale screening)
-una dirigente psicologa, Floriana Carmesci (consultorio familiare Caltanissetta);  un’ostetrica, Adriana M.Burgio (Sant’Elia);  due infermieri del pronto soccorso del Sant’Elia, Liliana Bonanano e Francesco Lunetto; e un operatore tecnico (cuoco del Sant’Elia), Giovanni Lucido.
“Continua presso l’ASP di Caltanissetta – ha detto il direttore generale Alessandro Caltagirone –  il processo stabilizzazione che sarà completato nel più breve tempo possibile con la contrattualizzazione a tempo indeterminato di ulteriori figure professionali. Sono certo che il personale oggi stabilizzato continuerà con maggiore entusiasmo l’attività lavorativa a servizio dell’utenza al fine di migliorare nel tempo tutti i nostri servizi”

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV