Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Con le suore francescane presenti in Guinea Bissau

Solidarietà, stasera aperitivo di beneficenza all’Ordine dei medici di Palermo

Il giardino di Villa Magnisi ospiterà alle 18,30 le Suore Francescane missionarie del Cuore Immacolato di Maria, presenti in Guinea Bissau da più di quarant’anni per offrire il loro aiuto in campo sanitario ed educativo. Il ricavato della serata sarà devoluto all'ambulatorio di primo soccorso di Nhacra.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Il giardino di Villa Magnisi, sede dell’Ordine dei medici di Palermo (via Padre Rosario da Partanna n. 22), ospiterà alle 18,30 di oggi (venerdì 1 luglio), per un aperitivo di beneficenza, le Suore Francescane missionarie del Cuore Immacolato di Maria, presenti in Guinea Bissau da più di quarant’anni per offrire il loro aiuto in campo sanitario ed educativo.

Il ricavato della serata sarà devoluto all’ambulatorio di primo soccorso di Nhacra, un villaggio della foresta in Guinea Bissau, i cui abitanti, compresi quelli dei villaggi vicini, sono costretti ancora oggi a spostarsi per più di 30 chilometri per ricevere assistenza sanitaria o a non riceverne del tutto nel periodo delle piogge a causa delle strade dissestate e allagate.

Diversi sono stati gli eventi organizzati a sostegno del progetto che hanno permesso finalmente dopo tre anni la costruzione dell’ambulatorio in un terreno acquistato dalle Suore, di cui sarà proiettato un video durante l’aperitivo. Mancano però ancora apparecchiature, arredi sanitari e tutto il materiale di primo soccorso necessario, a partire dalle medicine.

Il progetto è nato grazie all’impegno di un gruppo di volontari, tra cui un medico che ha vissuto un’esperienza missionaria in Guinea Bissau nelle fraternità delle Suore Francescane, presenti nel territorio guinense in quattro sedi.

L’aperitivo “solidale” di stasera sarà animato da uno spettacolo in dialetto siciliano di Filippo La Porta, titolato “Le pietre in tasca” e dalla mostra fotografica di Alex Zappalà, un viaggio a scatti che attraversa i luoghi di missione di 30 Paesi.

Il costo del biglietto è di 8 euro con la libertà di un ulteriore sostegno.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati