Dal palazzo

Il 25 e 26 novembre

Società italiana di cardiologia invasiva, congresso regionale a Giardini Naxos

Si svolgerà il 25 e 26 novembre nelle sale dell’Hotel Hilton. L’evento è organizzato dalla Struttura complessa di cardiologia dell’ospedale “Papardo”, diretta da Giovanni Consolo. Responsabile scientifico è il cardiologo Gaetano Satullo, delegato regionale Sici-Gise.

Tempo di lettura: 2 minuti

GIARDINI NAXOS. Tutto pronto per il quinto congresso regionale della Società italiana di cardiologia invasiva (Sici-Gise) che si svolgerà il 25 e 26 novembre, nelle sale dell’Hotel Hilton di Giardini Naxos, nel Messinese. L’evento è organizzato dalla Struttura complessa di cardiologia dell’ospedale “Papardo” di Messina, diretta da Giovanni Consolo. Responsabile scientifico è il cardiologo Gaetano Satullo, delegato regionale Sici-Gise.

Si tratterà di un congresso interamente multi-professionale, data la presenza, sia tra i relatori che tra i partecipanti, di medici, infermieri e tecnici. Il simposio sarà inaugurato, alle 17, con una tavola rotonda sulla «Rete per l’infarto miocardico acuto in Sicilia e gli standard di personale nelle emodinamiche». Cardiologi e medici dell’emergenza, insieme ad alcuni amministratori, faranno il punto sullo stato di rete che permette, in caso di infarto miocardico, di accorciare i tempi tra inizio della sintomatologia e trattamento dei pazienti.

«Il congresso- spiega Gaetano Satullo- si baserà sulla discussione di casi trattati con procedure invasive. La presentazione e la discussione di ogni singolo caso non affronterà solo l’aspetto tecnico, ma soprattutto l’aspetto clinico con particolare riguardo alle indicazioni, al trattamento farmacologico e all’assistenza infermieristica. Alcuni dei casi trattati riguarderanno interventi di angioplastica coronarica in pazienti con insufficienza renale e con shock cariogeno, e altri in cui sono stati utilizzati stent riassorbibili. Sarà anche presentato un caso di chiusura auricola. In programma, anche una controversia sulle indicazioni al trattamento percutaneo o chirurgico dell’insufficienza mitralica e un simposio su novità organizzative. È, infine, prevista una parte pratica di simulazioni».

Provider e segreteria organizzativa sono a cura di Biba Congressi.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.