Siracusa, via libera dall’Asp alle assunzioni: da giugno si inizia con i precari ex Lsu

20 Aprile 2016

Il direttore generale Salvatore Brugaletta ha deliberato il nuovo atto aziendale e la dotazione organica: «La loro stabilizzazione a 36 ore è tra le nostre priorità, utilizzeremo la graduatoria già esistente».

 

di

SIRACUSA. Il direttore generale dell’Asp di Siracusa, Salvatore Brugaletta (nella foto) ha deliberato il nuovo Atto Aziendale e la nuova Dotazione organica: inizia così il percorso di assunzioni come disposto dalle direttive assessoriali.

«Il primo passo riguarda la stabilizzazione del personale ex Lsu, il cui percorso è stato tracciato in un incontro sindacale- sottolinea Brugaletta (nella foto)- La loro stabilizzazione rientra tra le “priorità” che l’Azienda sanitaria aveva già indicato nel documento di accompagnamento alla dotazione organica e all’Atto aziendale approvato col decreto assessoriale a febbraio».

Il processo di stabilizzazione aveva avuto inizio qualche anno fa in virtù di una apposita norma, la legge regionale 24 del 2010.

«Con una delibera del dicembre del 2012- precisa il direttore sanitario Anselmo Madeddu – l’Azienda aveva potuto varare il Piano pluriennale di stabilizzazione degli ex LSU e aveva proceduto ad assumerne una prima parte fino a concorrenza dei posti disponibili. Adesso nella nuova dotazione organica approvata dalla Regione si è provveduto a creare i nuovi posti necessari per il completamento del piano di stabilizzazione. Utilizzando la graduatoria già esistente, dal prossimo 1 giugno è possibile stabilizzare a 36 ore tutto il personale ex LSU ancora precario. L’operazione, oltre a dare serenità ai nostri lavoratori precari, ci consente di potenziare alcuni settori nevralgici dell’azienda».

Grande soddisfazione anche da parte del direttore amministrativo Giuseppe Di Bella: «Si tratta di una forza lavoro, indispensabile alla nostra Azienda. Ed è per questo motivo che questo punto è stato individuato tra le priorità dell’Asp».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV