Siracusa, beneficenza per la Pediatria dell’ospedale Umberto I: raccolti quasi 6 mila euro

11 Novembre 2016

Si è svolta la cerimonia di consegna dell’assegno da parte del direttore del Parco Commerciale Belvedere nelle mani del direttore generale dell’Asp, Salvatore Brugaletta.

 

di

SIRACUSA. Ammonta a 5.790 euro il ricavato delle offerte che i visitatori della casa di Masha e Orso allestita dal 26 settembre al 6 novembre scorso al Parco Commerciale Belvedere hanno destinato al reparto di Pediatria dell’ospedale Umberto I di Siracusa.

Ieri si è svolta la cerimonia di consegna dell’assegno da parte del direttore del Parco Commerciale Belvedere, Patrick Picco, nelle mani del direttore generale dell’Asp di Siracusa, Salvatore Brugaletta, alla presenza del direttore del reparto di Pediatria, Antonio Rotondo.

«Sono grato a nome dell’Asp- ha Brugaletta unitamente a Rotondo- per la sensibilità della dirigenza del Centro commerciale che ha deciso di destinare il ricavato di questa lodevole iniziativa all’acquisto di apparecchiature per il reparto di Pediatria. Grato anche a tutte le famiglie che nell’accompagnare i propri piccoli nel mondo di Masha e Orso lo hanno fatto con la consapevolezza che il loro gesto avrebbe contribuito ad incrementare la dotazione strumentale sanitaria di un reparto per i bambini».

«Ringraziamo tutti coloro che hanno voluto partecipare e sostenere questa raccolta fondi- dichiara Patrick Picco, direttore del centro Belvedere- Siamo particolarmente felici perché questa iniziativa è riuscita nella sua semplicità a divertire i bambini rendendoli parte attiva a sostegno di coetanei più sfortunati di loro. La casa di Orso è riuscita a divertire i più piccoli ed a sensibilizzare tutti noi sui temi della salute e della filantropia».

La casa di Orso è arrivata direttamente dalla Russia, dove è stata costruita interamente in legno seguendo la linea e gli elementi di quella della fortunata serie TV Masha&Orso. Migliaia di bambini hanno fatto le foto sulla grande poltrona del loro amico peloso, giocato e partecipato alle tante attività proposte sui tavolini allestiti nel suo celebre orto e incontrato dal vivo i characters dei loro idoli proprio il giorno dell’apertura.

L’accesso alla casa era gratuito con offerta libera a favore dell’ospedale di Siracusa: per divertirsi e contribuire alla generosa raccolta portata avanti grazie ai più piccoli ed alle loro famiglie. Il 24 settembre i live characters Masha e Orso si sono anche recati in visita ai bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale “Umberto I” di Siracusa.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV