Emergenza urgenza

Ecco il direttivo

Simeup Sicilia, il messinese Alessandro Arco eletto presidente

Rinnovati i vertici regionali della Società italiana di medicina d'emergenza urgenza pediatrica.

Tempo di lettura: 1 minuto

Rinnovati i vertici regionali della Società italiana di medicina d’emergenza urgenza pediatrica (Simeup). Eletto presidente presidente il messinese Alessandro Arco (nella foto), 56 anni, responsabile dell’unità di neonatologia del policlinico univesitario di Messina e anche delegato nazionale per i rapporti istituzionali e intersocietari.

«Come direttivo regionale siamo attesi da grandi sfide nei prossimi 5 anni- dice Arco- a partire dal contributo alla nascente rete regionale di emergenza urgenza pediatrica volta a garantire a tutti i bambini siciliani pari dignità e pari possibilità di assistenza sanitaria, indipendente dal luogo in cui vivano».

«La nostra attività- prosegue- troverà una favorevole sponda anche nel direttivo nazionale dove due pediatri siciliani, Francesco De Luca di Messina e Francesca D’Aiuto di Palermo, potranno rappresentare un valido punto d’unione con la pediatria d’emergenza nazionale condividendo progetti di più ampio respiro».

Eletti nel consiglio direttivo siciliano: Calogero Cilona, Maria Elena Cocuzza, Vincenza Di Guardo, Giuseppe Gramaglia, Giuseppe Velardi, Valeria Venti, Marco Saporito e Agrippino Speranza. (ANSA).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche