Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
migranti positivi esercito coronavirus musumeci

Dal palazzo

Impegnate anche le forze di polizia

Siciliani in arrivo dalle Zone Rosse, la Regione corre ai ripari: “Obbligo di isolamento”

Musumeci richiama il comma 2 dell’articolo 31 dello Statuto siciliano che conferisce al presidente della Regione il potere di disporre delle forze di polizia in caso di necessità

Tempo di lettura: 1 minuto

“Chi sbarca in Sicilia, con qualsiasi mezzo, provenendo dalle zone rosse del Nord, ha il dovere di informare il medico di base e porsi in autoisolamento”. Un’ordinanza firmata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci tenta di porre un freno al rischio di aumento esponenziale dei contagi che potrebbe derivare dall’arrivo in massa di siciliani “in fuga” dalle zone rosse. L’ordinanza verrà notifica nelle prossime ore ai nove prefetti, ai questori ed ai sindaci di tutti i comuni siciliani.

Il presidente della Regione invita i siciliani che tornano dalle zone rosse alla responsabilità ma avverte, scrivendolo chiaramente nel testo dell’ordinanza: “il comma 2 dell’articolo 31 dello Statuto siciliano conferiscono al presidente della Regione il potere di disporre delle forze di polizia in caso di necessità”.

“Se tutti manteniamo la calma e il senso di responsabilità, riusciremo a gestire e superare anche questo particolare momento – afferma Musumeci, ancora in isolamento volontario nella sua abitazione – Noi siciliani abbiamo affrontato ben altre calamità e non ci arrendiamo. Ma ognuno faccia la propria parte”

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati