Emergenza urgenza

118 in Sicilia

Seus, al via per la prima volta le progressioni orizzontali degli amministrativi

La delibera del Consiglio di Amministrazione. Il presidente Castro: «Riconosciuto un diritto dei lavoratori»

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Al via per gli impiegati amministrativi della Seus che ne hanno dirittoin base all’articolo 52 del CCNL le progressioni economiche orizzontali, con un avanzamento di carriera all’interno delle stesse categorie contrattuali di appartenenza.

Il via libera è stato deliberato dal Consiglio di Amministrazione della Società consortile che cogestisce il servizio di emergenza-urgenza 118 in Sicilia, come fa sapere il presidente Riccardo Castro: «Dopo i buoni pasto erogati in questi ultimi mesi, con l’attuale C.d.A.- composto anche da Pietro Marchetta e Maria Stella Marino- stiamo proseguendo nell’azione volta a riconoscere ai dipendenti tutti i loro diritti. Per la prima volta da quando è nata la Seus, quindi, si sta dando corso alle progressioni orizzontali. Nel cedolino del mese di luglio agli amministrativi aventi diritto saranno erogate le somme spettanti relative al 2023, mentre il pregresso- a partire da quando il diritto è stato maturato- verrà corrisposto nel più breve tempo possibile, compatibilmente con la liquidità di cassa».

Nella foto, il C.d.A. della Seus: da sinistra Pietro Marchetta, Riccardo Castro e Maria Stella Marino.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche