Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
menopausa allattamento incontinenza urinaria femminile

ASP e Ospedali

Sabato 6 ottobre

Settimana mondiale dell’allattamento al seno, aderisce anche l’ospedale Sant’Antonio Abate

All’unità operativa di ostetricia e ginecologia del presidio trapanese sabato 6 ottobre si svolgerà una giornata di attività gratuite rivolte a donne incinte, alle neo mamme e ai loro familiari. Appuntamento dalle 9 alle 13

Tempo di lettura: 2 minuti

TRAPANI. L’ospedale Sant’Antonio Abate aderisce a #SAM2018, la Settimana mondiale per l’Allattamento Materno. Sabato 6 ottobre, all’unità operativa di ostetricia e ginecologia del presidio ospedaliero, si svolgerà una giornata di attività gratuite rivolte a donne incinte, alle neo mamme e ai loro familiari.

L’iniziativa è promossa dal direttore del reparto, Laura Giambanco (nella foto). Dalle 9 alle 13 si susseguiranno una serie di iniziative, e sarà anche attivo uno sportello gratuito di sostegno all’allattamento al seno.

L’allattamento è la ricetta universale per pareggiare le condizioni di partenza di tutti e garantire a ciascuno un buon inizio, e migliorare il livello di salute, benessere e sopravvivenza di donne e bambini in tutto il mondo. L’allattamento ottimale previene la malnutrizione e ha effetti positivi permanenti sulla salute.

«Ho molto apprezzato- commenta il commissario dell’Asp, Giovanni Bavetta– questa iniziativa di promozione della salute. Oltre agli indubbi benefici per il neonato, non va dimenticato che con l’allattamento si riduce il rischio di ammalarsi di tumore al seno».

#SAM2018 vuole informare le persone sulla correlazione fra allattamento e corretta alimentazione, sicurezza alimentare, riduzione della povertà; radicare l’idea che l’allattamento è alla base della vita, e attivare misure per promuovere il ruolo dell’allattamento nell’ambito della corretta alimentazione, della sicurezza alimentare e della riduzione della povertà.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati