«Screening day» a Geraci Siculo, effettuate quasi 700 visite mediche gratuite

30 Agosto 2016

L'iniziativa di prevenzione dell'Asp di Palermo.

 

di

GERACI SICULO. Dopo Castellana e Petralia Sottana, il villaggio della prevenzione dell’Asp di Palermo ha fatto tappa ancora una volta nelle Madonie. È stata Geraci Siculo ad ospitare lo «Screening Day». Nella centralissima Piazza del Popolo sono state ben 683 le prestazioni effettuate a bordo di due camper ed all’interno di 8 gazebo.

Presente a Geraci, oltre ad Antonio Candela (Direttore generale dell’Asp) anche Ignazio Tozzo, Dirigente generale del Dipartimento Assistenza Sanitaria ed Osservatorio Epidemiologico dell’Assessorato regionale della salute, il quale ha sottolineato: «Questa attività dell’Asp di Palermo si inserisce nell’ambito del Piano regionale sulla Prevenzione con un taglio innovativo che tende a promuovere sul campo la cultura della prevenzione educando la gente ad effettuare tutti i controlli necessari a tutela della propria salute«.

In particolare, sono state 65 le mammografie effettuate, 34 i pap test (nei locali della vicina Guardia Medica), 56 i sof test distribuiti (per la ricerca del sangue occulto nelle feci nell’ambito dello screening del tumore al colon retto), 48 le visite dermatologiche (screening del melanoma); 400 le prestazioni dello screening del diabete e dei fattori di rischio cardiovascolari e 80 le prestazioni di educazione alimentare.

«Dopo tre tappe nelle Madonie, sono complessivamente 1.658 le prestazioni erogate ad una comunità che ha confermato di apprezzare le manifestazioni itineranti sulla prevenzione», ha sottolineato Candela.

All’iniziativa di Geraci Siculo hanno collaborato l’Associazione “Serena a Palermo ed i volontari della locale Protezione civile.

Lo “Screening Day” dell’Asp di Palermo farà tappa il prossimo 15 settembre a Polizzi Generosa ed il 27 ad Alia.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV