Sanità siciliana, via libera alla proroga annuale dei contratti a tempo determinato

16 Dicembre 2020

L'autorizzazione da parte dell'assessorato alla Salute per tutte quelle discipline e profili professionali ritenuti necessari a fronteggiare le esigenze organizzative, garantire i Lea e contrastare il Coronavirus.

 

di

PALERMO. Via libera al conferimento, alla proroga o al rinnovo annuale dei contratti a tempo determinato nelle aziende sanitarie siciliane. A darlo è una nota a firma dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, e del dirigente generale del Dipartimento per la Pianificazione strategica, Mario La Rocca.

Inviata l’11 dicembre ai vertici di Asp, ospedali e Policlinici, ha l’obiettivo di fornire “indicazioni di massima per la programmazione del fabbisogno di personale”.

“Fermo restando le ulteriori diversi indicazioni di tempistica in materia di reclutamento di personale per affrontare l’emergenza Covid-19- si legge nel documento- si invitano codeste Aziende, nei limiti qualitativi e quantitativi fissati dai decreti legislativi n. 81 del 2015 e n. 165 del 2001 (e successive modifiche e integrazioni), a valutare sin da ora l’opportunità di conferire, prorogare o rinnovare per la durata di anni uno, i contratti a tempo determinato per tutte quelle discipline e profili professionali ritenuti necessari a fronteggiare le esigenze organizzative di propria competenza, nonchè ad assicurare il mantenimento dei Lea e di tutte le attività emergenziali di contrasto alla diffusione del contagio”.

Inoltre dall’assessorato alla Salute sottolineano: “Resta, altresì, ferma la necessità di ricondurre progressivamente la spesa per tale tipologia di rapporti a tempo determinato entro i limiti previsti dalla legislazione di settore per il contenimento delle risorse a disposizione”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV