Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
ruggero razza, infortuni sul lavoro morbillo farmaci oncologici violenza sessuale corruzione rete ospedaliera anestesisti commissari medicina generale cordoglio risparmio energetico contratti manager trauma center sclerosi multipla

Dal palazzo

La direttiva dell'assessore

Sanità siciliana, via libera al maxi-concorso per assumere 317 dirigenti medici anestesisti

L'Assessore alla Salute Ruggero Razza ha firmato una direttiva che sblocca le procedure di reclutamento: prima si procederà con le mobilità volontarie. Bando in pubblicazione il 27 luglio.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Via libera al concorso pubblico per 317 posti a tempo indeterminato di dirigente medico di anestesia e rianimazione nelle aziende sanitarie provinciali e ospedaliere in Sicilia.

L’Assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza (nella foto) ha firmato una direttiva indirizzata ai vertici delle Asp, delle Aziende Ospedaliere e universitarie, che sblocca le procedure di reclutamento per queste figure di cui sono carenti le aree di emergenza-urgenza dei presidi ospedalieri, dopo la cessazione del personale nel corso degli anni, solo parzialmente integrate con nuove immissioni in ruolo.

Saranno l’Asp di Trapani e l’Azienda Cannizzaro di Catania, individuate come capofila rispettivamente per la Sicilia occidentale e la Sicilia orientale, a gestire le procedure selettive. L’avviso pubblico interesserà contestualmente le procedure di mobilità volontaria, che copriranno in via preliminare i posti disponibili.

Qualora il numero di domande per la mobilità di bacino risulti inferiore rispetto ai posti vacanti messi a disposizione, sarà espletata la procedura concorsuale pubblica.

Relativamente alle procedure di mobilità è prevista l’ammissione e la valutazione dei candidati da parte degli uffici dell’Azienda capofila, con una valutazione solo per titoli delle istanze pervenute, mentre per la prova concorsuale è prevista la nomina di una commissione di bacino composta da un presidente, due componenti selezionati tra dirigenti di secondo livello in servizio e un segretario.

Il bando sarà pubblicato il 27 luglio nella Gurs, successivamente nella Guri e sarà aperto anche ai medici che completeranno ad agosto l’iter della specializzazione.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati