Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
cisl

Dal palazzo

Il segretario regionale Montera

Sanità siciliana, la Cisl Fp: «Razza sta lavorando bene, no al muro contro muro»

Il segretario regionale Paolo Montera: «Le emergenze sono tante e vanno affrontate nel migliore dei modi e con celerità, ma mai con approssimazione».

Tempo di lettura: 2 minuti

Sullo stato di agitazione dei sindacati dei medici interviene Paolo Montera, segretario generale della Cisl Fp Sicilia: «Le emergenze della Sanità regionale sono tante e vanno affrontate nel migliore dei modi e con celerità, ma mai con approssimazione, come potrebbe accadere spingendo troppo sull’acceleratore. Noi diciamo no al muro contro muro».

Ed aggiunge: «Rete ospedaliera, concorsi, nomine hanno bisogno del giusto grado di approfondimento e del necessario confronto con i sindacati. Riteniamo che l’assessore Razza stia lavorando bene in questa direzione ed è nostro impegno quello di tenere alto il livello del confronto con le parti sociali anche con gli uffici dell’Assessorato, perché in ballo non ci sono soltanto i diritti dei lavoratori del settore ma anche il diritto alla cura e alla salute dei cittadini».

A proposito di confronto, aggiunge Montera, «a rete ospedaliera approvata, si dovrà rapidamente procedere alla implementazione della medicina del territorio, intervenendo, ove necessario, anche in via legislativa con la modifica della legge regionale 5/2009».

In merito alle proroghe dei commissari della Sanità, Montera afferma: «L’assessore ha garantito tempestivamente la continuità amministrativa, mentre sono in corso le selezioni dei manager. Piuttosto, sempre nella direzione della continuità e del miglioramento dei servizi, i commissari diano il via alle procedure per l’applicazione del nuovo contratto nazionale di lavoro, convocando le organizzazioni sindacali che lo hanno sottoscritto».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati