contratto medici AIM decreto pieralli mobilità medici

Sanità, la richiesta delle Regioni: «Medici in corsia fino a 70 anni anche dopo i 40 anni di servizio»

26 Settembre 2019

Su base volontaria. Si tratta di uno dei punti di un documento che sarà sottoposto al governo nazionale per superare la carenza di personale negli ospedali italiani.

 

di

Medici in corsia fino a 70 anni anche dopo avere superato i 40 anni di servizio (ma solo su base volontaria) ed assunzioni nel SSN pure dei “camici bianchi” in attesa di specializzazione.

Sono due delle misure richieste al governo nazionale dalla Conferenza delle Regioni in un documento concepito per superare la carenza di organico negli ospedali italiani.

Il testo sarà presentato nei prossimi giorni al nuovo ministro della Salute, Roberto Speranza, e prevede pure la riduzione della durata delle specializzazioni, la modifica della norma relativa all’uso delle graduatorie (in modo da poterle scorrere anche oltre i posti messi a concorso), la stipula di contratti di lavoro autonomo pure per lo svolgimento di funzioni ordinarie e la revisione del corso di formazione in medicina generale.

Tra le ipotesi in campo pure la possibilità di derogare alla durata massima dell’orario settimanale di lavoro «per far fronte nel breve periodo alla carenza di specialisti».

Clicca qui per visionare il documento della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni.

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV