Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

La nota

Sanità, la Cisl Sicilia: «Serve una norma per aumentare i tetti sul personale»

L'appello dei sindacalisti Paolo Montera e Sebastiano Cappuccio al termine dell'incontro in videoconferenza con l'assessore Razza sui fondi del Pnrr.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Prosegue il confronto con l’assessore Razza su un tema importante come quello della programmazione e della spesa dei fondi per la Sicilia della Missione 6 ‘Sanità’ del Pnrr. A breve, come abbiamo annunciato, riuniremo i nostri organismi per definire la piattaforma di proposte da presentare al prossimo incontro». A dirlo Paolo Montera (qui sopra nella foto di Insanitas), segretario generale della Cisl Fp Sicilia, e Sebastiano Cappuccio (nella foto giù), generale della Cisl Sicilia, al termine dell’incontro in videoconferenza con l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Inoltre, i due sindacalisti aggiungono: «Riteniamo fondamentale, intanto, che il confronto che si sta svolgendo in Conferenza Stato-Regioni sulle nuove figure delle dotazioni organiche, necessarie per implementare la medicina del territorio, fino a quella di prossimità, produca una indispensabile norma che preveda l’incremento dei tetti sul personale. Un obiettivo che, abbiamo ribadito anche oggi in videoconferenza, è necessario per intercettare i pazienti prima del ricovero e garantire il diritto alla cura a tutti i cittadini, indipendentemente dalla patologia o dalla diagnosi, pur senza sovraccaricare gli ospedali, soprattutto in questi tempi di emergenza sanitaria».

Sebastiano Cappuccio (foto Insanitas)

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche